.
Annunci online

  chitifaitaliavotano campagna nazionale per il NO al referendum del 25 e 26 giugno
 
Diario
 


Campagna nazionale per il No al referendum del 25 e 26 Giugno

inviaci un tuo contributo a
chitifaitaliavotano@hotmail.it

Benvenuti
questo è un we-blog nato tra i bloggers di tutta italia per sostenere la campagna nazionale per salvare la costituzione.
Chiunque voglia dare il suo contributo può farlo, il blog è libero e nasce da un gruppo di amici che vuole darsi da fare per questa nuova battaglia che, insieme , riusciremo a
vincere.

Come partecipare
Lasciate nei commenti la vostra lettera alla Democrazia e alla Costituzione con la richiesta di adesione all'iniziativa ed il vostro link.
In seguito, nell'ultima settimana referendaria, prepararemo un "post collettivo" da inserire, nel proprio blog (o sito), con le seguenti modalità;
utilizzare come immagine il logo presente in questo blog, creare ed intitolare il post "Chi tifa Italia vota NO" e pubblicare, oltre a due righe di presentazione dell'iniziativa, una sintetica "lettera alla Costituzione" che elaboremo insieme sulla base dei contributi arrivati e alla quale ognuno dei bloggers, con l'autonomia e la creatività personale, potrà aggiungere ulteriori riflessioni.



Fai tuo il nostro logo

 


Preleva il codice per il logo


.. e qui ci sono altri amici Bloggers
che si sono attivati come noi


10 giugno 2006

Appello al voto...

Dopo il significativo risultato delle amministrative che ha premiato il centrosinistra, il 25 giugno saremo chiamati alle urne per la consultazione referendaria sul progetto di riforma costituzionale approvato nella scorsa legislatura dalla Casa delle Libertà. La cosiddetta "Devolution" è qualcosa in più di un semplice trasferimento di poteri e funzioni dal centro alla periferia. Le pressioni politiche e le minacce della Lega Nord, le ritorsioni di AN, la concezione privatistica e dirigista delle Istituzioni Repubblicane mostrata da Silvio Berlusconi, hanno alla fine prodotto un mostruoso ridisegno dell'architettura costituzionale che indebolisce il ruolo di garanzia del Capo dello Stato, assegna impropri poteri di scioglimento delle Camere al Presidente del Consiglio, rende impossibile la normale attività legislativa del Parlamento, spacca il Paese in due, in spregio ad ogni principio perequativo di federalismo solidale.

Non a caso un pezzo significativo della stessa ex maggioranza di governo ha annunciato che voterà contro al Referendum confermativo, e tutti i maggiori costituzionalisti -indipendentemente dalla propria collocazione politica- hanno espresso le proprie perplessità su un testo di riforma scellerato che renderebbe più fragili le nostre istituzioni.

Nell'anno in cui si celebra il sessantesimo anniversario dell'Assemblea Costituente, non possiamo consentire alle destre di smontare l'assetto costituzionale costruito dai Padri costituenti all'indomani della lotta di liberazione dal nazifascismo.

Il centro sinistra saprà modernizzare il Paese, affrontare i nodi della stabilità e della governabilità nel rispetto del pluralismo e delle assemblee rappresentative, trovare il giusto equilibrio tra potere centrale e autonomie locali. Intanto bocciamo la riforma del Governo Berlusconi, poi riprenderemo il percorso di riforme avviato con la modifica del Titolo V della Costituzione, varata dall'Ulivo nel 2001.

C'è bisogno, ancora una volta, del vostro sostegno

Gianni Pittella
Europarlamentare ds-PSE
Segretario delegazione gruppo
ds-PSE




permalink | inviato da il 10/6/2006 alle 19:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (36) | Versione per la stampa

sfoglia            luglio
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Salviamo la Costituzione
Sergio Ragone
Pennarossa Tribù
Dome
sgbasilicata
Gianni Pittella
Piero Lacorazza
Cesare Salvi
Antonio Masotti
Gianni Cuperlo
Antonio Bassolino
Anna Maria Carli
Mario Ciarla
Mario Adinolfi
DS Cinema
Antonio Cimadomo
L'altracitt@'
Mr.Pol
SG Solaro
Riflexioni
Fiore di Campo
Elio
Aurora
conleali
Diario_estemporaneo
Praia2006
Massimiliano che è famoso per il blog di NOI coglioni..
Guarins
Maoundo
Galatea
No alla Devolution
RedZone
il cavaliere errante
Giovani e Costituzione
CompagnoVentura
Metamorfosi
Pier Maran
Observer
Kilgore
jeneregretterien
bambine cattive
feniceverde
poverobucharin
Spartacus Quirinus
Marco Campagna
fronesis82
DS Mario Alicata
Carlo
DS Enav
Max Marcucci
Rinascita Nazionale
lunaparkmentale
romacentrostorico
ilquartostato
qualcosadiriformista
comitatocostituzionept
Andrea Pacella
soluzionesalinas
animarossa
welrik
Serena Colonna
mianonnaincarriola
pensieroruminante
Stefano Mentana
versiggia
cizap
thebolz
unoenessuno
alsom
ethos
caosekosmos
sonounindegno
Mauro Biani

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom