.
Annunci online

  chitifaitaliavotano campagna nazionale per il NO al referendum del 25 e 26 giugno
 
Diario
 


Campagna nazionale per il No al referendum del 25 e 26 Giugno

inviaci un tuo contributo a
chitifaitaliavotano@hotmail.it

Benvenuti
questo è un we-blog nato tra i bloggers di tutta italia per sostenere la campagna nazionale per salvare la costituzione.
Chiunque voglia dare il suo contributo può farlo, il blog è libero e nasce da un gruppo di amici che vuole darsi da fare per questa nuova battaglia che, insieme , riusciremo a
vincere.

Come partecipare
Lasciate nei commenti la vostra lettera alla Democrazia e alla Costituzione con la richiesta di adesione all'iniziativa ed il vostro link.
In seguito, nell'ultima settimana referendaria, prepararemo un "post collettivo" da inserire, nel proprio blog (o sito), con le seguenti modalità;
utilizzare come immagine il logo presente in questo blog, creare ed intitolare il post "Chi tifa Italia vota NO" e pubblicare, oltre a due righe di presentazione dell'iniziativa, una sintetica "lettera alla Costituzione" che elaboremo insieme sulla base dei contributi arrivati e alla quale ognuno dei bloggers, con l'autonomia e la creatività personale, potrà aggiungere ulteriori riflessioni.



Fai tuo il nostro logo

 


Preleva il codice per il logo


.. e qui ci sono altri amici Bloggers
che si sono attivati come noi


9 giugno 2006

Quello che mi spinge a far votare No è la memoria...

Sono un aspirante storico; ho già una laurea in Storia Contemporanea e sto frequentando un dottorato di ricerca a Siena. Sono un aspirante membro della generazione precaria, per di più meridionale e nuovo emigrante. Ma sono molto attaccato alla mia terra (l'Irpinia) e a tutto il Sud. In questi giorni mi sto cimentando con alcune letture e ricerche sul referendum del 1946, quello che ci consegnò la Repubblica e che sancì l'avvio dell'Assemblea Costituente che scrisse la Costituzione. Mi sto imbattendo in racconti, cifre, resoconti di guerra e primi dibattiti politici dopo il giogo del regime, un'Italia a pezzi, con le forze ridotte al lumicino, che doveva decidere cosa essere. Il 2 giugno erano 60 anni, da quel momento dirimente, e oggi cosa abbiamo sul tavolo? Una proposta di modifica che è stata fatta per mettere a tacere la Lega, una forza politica quanto meno discutibile, con una serie di esponenti che probabilmente manco conoscono quella storia che mi affascina ad ogni rigo, fatta di personaggi integerrimi (oddio, ogni tanto qualche farabutto si trova..) che quando intervenivano in parlamento lo facevano con ancora negli occhi le battaglie partigiani e gli eccidi nazisti di poveri civili italiani; e Calderoli che parla di "porcata" quando parla di modifiche alle leggi che la sua parte politica ha fatto...
Quello che mi spinge a far votare NO il 25 e 26 giugno è la memoria, il profondo rispetto per chi ci ha consegnato la Costituzione con sacrifici inennarrabili; e l'insofferenza per chi offende e infanga le fondamenti istitutive di questo
nostro splendido Paese.
Grazie.
Stefano Ventura




permalink | inviato da il 9/6/2006 alle 0:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa

sfoglia            luglio
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Salviamo la Costituzione
Sergio Ragone
Pennarossa Tribù
Dome
sgbasilicata
Gianni Pittella
Piero Lacorazza
Cesare Salvi
Antonio Masotti
Gianni Cuperlo
Antonio Bassolino
Anna Maria Carli
Mario Ciarla
Mario Adinolfi
DS Cinema
Antonio Cimadomo
L'altracitt@'
Mr.Pol
SG Solaro
Riflexioni
Fiore di Campo
Elio
Aurora
conleali
Diario_estemporaneo
Praia2006
Massimiliano che è famoso per il blog di NOI coglioni..
Guarins
Maoundo
Galatea
No alla Devolution
RedZone
il cavaliere errante
Giovani e Costituzione
CompagnoVentura
Metamorfosi
Pier Maran
Observer
Kilgore
jeneregretterien
bambine cattive
feniceverde
poverobucharin
Spartacus Quirinus
Marco Campagna
fronesis82
DS Mario Alicata
Carlo
DS Enav
Max Marcucci
Rinascita Nazionale
lunaparkmentale
romacentrostorico
ilquartostato
qualcosadiriformista
comitatocostituzionept
Andrea Pacella
soluzionesalinas
animarossa
welrik
Serena Colonna
mianonnaincarriola
pensieroruminante
Stefano Mentana
versiggia
cizap
thebolz
unoenessuno
alsom
ethos
caosekosmos
sonounindegno
Mauro Biani

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom